Premio Giornalistico Internazionale

"Gino Votano"

2006

per il miglior documentario del Mediterraneo

Reggio Calabria, 15 dicembre 2006

   2006  2006 Stampa

2013   2012   2011   2010  20092008 2007  2005 20042003

 Home  Presentazione Formulario  Collaborazioni   Stampa Contattaci 

Stampa

 

 

Reggio: Due studentesse vincono il premio giornalistico Gino Votano 2006
Fonte: Radio Touring
Data: 13/12/2006
 

 

Reggio: Due studentesse vincono il premio giornalistico Gino Votano 2006

E’ andato a due ragazze dell’istituto d’arte “Alfonso Frangipane” di Reggio Calabria, il premio giornalistico Gino Votano 2006, “per il miglior Giovane Giornalista”, che sarà consegnato venerdì 15 nei locali dell’aula magna del liceo artistico “Mattia Preti”. Il premio ha il patrocinio della Fnsi Calabria, dell’Ordine dei giornalisti calabresi ed è realizzato in collaborazione con il Coordinamento politiche Giovanili del Csa di Reggio Calabria. Danila Zindato e Martina Placanica che insieme ad altri studenti delle scuole medie superiori reggine hanno realizzato il documentario “la prima intervista” sono state premiate “perché hanno interpretato il mestiere del giornalista con grande passione, e perché hanno realizzato i loro servizi con senso di consapevolezza e abnegazione. Ma soprattutto per la limpidezza dello stile e la freschezza dei loro articoli e dei loro reportage”. Un’esperienza importante dopo un anno di lavoro e la collaborazione con l’associazione Teatro del Mediterraneo, che ha messo a contatto gli studenti reggini con giornalisti delle testate nazionali e ha permesso loro di scrivere articoli su giornali nazionali e regionali, di collaborare a due dirette giornaliere via satellite dal “Festival di Sanremo” e soprattutto di realizzare insieme a Bruno Tripodi (liceo scientifico “Leonardo da Vinci”), Martina Campolo e Maria Labate (liceo artistico “Mattia Preti”) questo loro prima documentario “La prima intervista” che ha la regia di Danila Bellino. Nel documentario, una mini inchiesta sul giornalismo, i ragazzi hanno intervistato docenti, presidi e giornalisti.
E’ andato invece al giornalino “Vocescuola” dell’ Istituto Scolastico Comprensivo Statale di Oppido Mamertina, il premio “per il miglior giornalino scolastico”, “perché ha avvicinato il rapporto di apprendimento scolastico con la curiosità e l’approfondimento del giornalista, riuscendo ad allargare gli interessi della Scuola a quelli della società, dell’attualità e del quotidiano ”.