Premio Giornalistico Internazionale

 

 

 

"Gino Votano"


 

2009

 

 

per il miglior documentario del Mediterraneo

 

Reggio Calabria, 31 gennaio 2010

 

2009   2009 Stampa

 

2013   2012   2011   2010   2008  2007 2006 2005 20042003

 

 

 Home  Presentazione Formulario  Collaborazioni   Stampa Contattaci   

 

 

 

 

miglior documentario del Mediterraneo

 

Flavio Isernia "Un mese dopo il terremoto"

 

 

 

 

La settima edizione del premio giornalistico internazionale “Gino Votano” per il miglior documentario televisivo è andata al giornalista italiano Flavio Isernia di Sky Tg24 per “Un mese dal terremoto" inserito nella sezione “Focus : l’inchiesta giornalistica in Italia”. E’ stato premiato al teatro comunale “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, dopo Roberto Olla, del Tg 1, che nella precedente edizione aveva vinto con un documentario che ricordava “Il centenario del terremoto di Reggio e Messina”, Isernia, vicecaposervizio di Sky a Bologna e appassionato di “gialli”, ha portato al premio un’interessante serie di documentari compreso quello sul terremoto in Abruzzo. Il premio che come ogni anno è patrocinato dalla Fnsi e dall’Ordine dei giornalisti della Calabria, gli è stato assegnato per la correttezza professionale in un ambito così difficile come quello attraversato del dolore della gente abruzzese. Flavio Isernia, giornalista di Sky Tg24, ha commentato commosso, “come giornalista so che è importante la brevità in questi casi, dunque dico grazie mille a tutti, non lo meritavo, e questo premio lo dedico a tutte le persone a cui voglio bene”. A consegnare il premio è stato l’assessore comunale al Turismo e Spettacolo Enzo Sidari, che ha sottolineato che, “c’è grande qualità in questo festival e se questa città è riuscita a crescere e oggi si può confrontare all’interno di questa manifestazione con tutto il Mediterraneo, lo deve alla cultura, è questo il vero motore del futuro, anche per i nostri giovani”.